Supporto alla conservazione

In termini del tutto generali, la conservazione del patrimonio culturale è assicurata mediante una coerente, coordinata e programmata attività di studio, prevenzione, manutenzione e, laddove necessario, restauro.

La Ales contribuisce, con le proprie competenze professionali , a sostenere quotidianamente  il lavoro di storici dell'arte, architetti, archeologi, fisici, esperti nei controlli ambientali, chimici, biologi e restauratori del Ministerro nelle diverse tipologie di manufatti di interesse storico ed artistico. Le attività di supporto alla conservazione svolte dalla società sono finalizzate a:
  • manutenzione degli edifici e degli impianti
  • pulizia e manutenzione di aree interne ed esterne a luoghi di interesse culturale
  • manutenzione del verde e delle strutture in aree archeologiche, sia tramite il controllo delle vegetazioni sia tramite interventi sui manufatti antichi
  • ripristino del verde nei parchi archeologici e nei giardini storici
  • attività di supporto alla conservazione dei beni archivistici e librari mediante interventi di pulitura, spolveratura, condizionatura e consolidamento
  • monitoraggio ed implementazione delle informazioni essenziali relative alla sicurezza di strutture e impianti dislocati presso gli insediamenti territoriali del MiBACT.

Ultime Notizie

09 ottobre 2019

Esito: Short list Restauratori Scuderie del Quirinale

Esito short list: “Restauratori per attività di revisione conservativa e redazione di Condition report delle opere d’arte esposte nell’....
09 ottobre 2019

Esito: “Specialista area legale amministrativa”, per la ...

All’esito della procedura di selezione per il profilo professionale di “Specialista area legale amministrativa”, per la sede di Parma è....
02 ottobre 2019

Esito: “Addetto alla Segreteria di Direzione” per le sed...

All’esito della procedura di selezione per il profilo professionale di “Addetto alla Segreteria di Direzione” per le sedi di Roma e Napoli &eg....