AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI QUALE ADDETTO AL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE PER LA ALES S.P.A.  

27/06/2023

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI QUALE ADDETTO AL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE PER LA ALES S.P.A.  

Presso Napoli – con disponibilità a frequenti trasferte su tutto il territorio nazionale

A.L.E.S. Arte Lavoro e Servizi S.p.A., società “in house” del Ministero della Cultura (MiC) a capitale interamente pubblico, inserita nell’elenco ISTAT del conto economico consolidato della Pubblica Amministrazione, rende noto che, con il presente Avviso, intende individuare professionista esperto “Addetto al Servizio Prevenzione e Protezione” per la ALES S.p.A. nel suo ruolo di supporto al MiC, sulla base delle migliori condizioni tecnico professionali ed economiche offerte.

Il presente Avviso non ha natura vincolante per Ales, avendo valore di tipo esclusivamente “informativo”.

Il presente Avviso non costituisce un invito a presentare offerta al pubblico ai sensi dell’art.1336 c.c. o promessa al pubblico ai sensi dell’art. 1989 c.c., ma è motivato da una ricerca esplorativa di mercato e quindi non vincola in alcun modo la Ales S.p.A. ad alcuna negoziazione, finalizzata o meno ad un impegno economico. In ogni caso l’eventuale affidatario del servizio sarà chiamato a dichiarare di non versare nelle cause di esclusione di cui all’art. 80 del D. Lgs. 50/2016 e di possedere tutti i requisiti soggettivi necessari.

L’inclusione dei professionisti nell’elenco non comporta alcun impegno da parte di ALES S.p.A., né crea pretesa/diritto del candidato al conferimento di eventuali incarichi.

 

  1. INFORMAZIONI SULLA ALES S.p.A.

A.L.E.S. Arte Lavoro e Servizi S.p.A., Società con Socio unico Ministero della Cultura (MiC) Indirizzo: Via Nazionale n. 243 – 00184 Roma Telefono: 06. 48777001 – Fax: 06.5134504. PEC: infoales-spa@pec.it

Informazioni sull’avviso disponibili sul portale ufficiale di Ales S.p.A. (http://www.ales-spa.com) alla sezione: “Amministrazione trasparente – Sez. Bandi di gara e contratti”.

 

  1. OGGETTO DELL’AVVISO

Ales S.p.A., attraverso il presente avviso, intende verificare la presenza sul mercato di professionisti interessati a svolgere servizio di supporto, in qualità di “Addetti servizio di prevenzione e protezione” per la ALES S.p.A. nel suo ruolo di supporto al MiC.

L’avviso è, pertanto, rivolto esclusivamente a singoli professionisti e non a società, avendo ad oggetto il conferimento di un incarico di collaborazione, coordinata e continuativa.

Al riguardo Ales S.p.A. rappresenta che il Collaboratore dovrà, con il coordinamento e la direzione del Coordinatore Servizi Sicurezza e del Responsabile del servizio di Prevenzione e Protezione aziendale di Ales Spa, curare gli aggiornamenti del Documento di Valutazione dei Rischi “DVR” e del relativo Piano delle Misure di Prevenzione e Protezione con relativo Crono-Programma delle Attività; redigere i Piani Operativi di Sicurezza “POS” e/o Piani Sostitutivi di Sicurezza “PSS”; curare i rapporti con i fornitori di beni quali Dispositivi di Protezione Individuale “DPI” e Collettiva “DPC”; raccogliere e catalogare le Schede dati di Sicurezza “SdS” dei Prodotti e Sostanze chimiche utilizzate nelle attività e delle Schede di Conformità delle Macchine e Attrezzature, curando la registrazione dei Report delle Manutenzioni; effettuare Sopralluoghi nelle aree di intervento verificando il rispetto delle Norme in materia di Sicurezza; redigere appositi Verbali di Audit Sicurezza; redigere Verbali di Coordinamento e Cooperazione nelle fasi di Riunioni con il Committente; effettuare corsi di formazione, informazione e addestramento specifici ai lavoratori ai sensi dell’art.36-37 del D.Lgs.81/08 e s.m.i. sull’organizzazione aziendale, in materia di sicurezza e sui rischi presenti negli ambienti di lavoro e connessi alla propria mansione.

 

Rientra, inoltre, nei compiti dell’incaricato:

  • la verifica durante i sopralluoghi della conformità alla normativa vigente in materia di sicurezza degli ambienti, postazioni e attrezzature di lavoro e del corretto utilizzo/deposito dei prodotti chimici presenti nel ciclo di lavoro. Eventuali difformità e/o osservazioni dovranno essere relazionate su specifica modulistica aziendale. La periodicità dei sopraluoghi presso ogni sede lavorativa verrà indicata dal Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione e potranno essere richiesti da quest’ultimo sopralluoghi aggiuntivi per il monitoraggio e controllo dell’attuazione delle misure di prevenzione e protezione adottate;
  • individuare durante i sopralluoghi i fattori di rischio connessi agli ambienti di lavoro ed all’attività lavorativa;
  • valutare i livelli dei fattori di rischi individuati, elaborando in bozza il documento di valutazione dei rischi, secondo il modello aziendale, contenente:
  1. le relative misure preventive e protettive e dei sistemi di controllo di tali misure riguardo a ciascun rischio;
  2. procedure di sicurezza per le varie attività aziendali se ritenute necessarie per il miglioramento dei livelli di sicurezza;
  3. programmi di informazione e formazione dei lavoratori se ritenuti necessari per l’adeguamento alla normativa vigente e/o per il miglioramento dei livelli di sicurezza;
  • informare i lavoratori nel corso dei sopralluoghi sull’organigramma della sicurezza vigente e sui rischi presenti negli ambienti di lavoro e connessi alla propria attività, di cui all’articolo 36 del D.Lgs. 81/08, e sulle procedure operative di sicurezza vigenti.

 

  1. MODALITà E LUOGO DI ESECUZIONE

Modalità di esecuzione:

Per la prestazione lavorativa viene richiesta ampia disponibilità per assicurare lo svolgimento delle attività previste e per la partecipazione a riunioni programmate con i vertici societari e dirigenti MiC, sia nella sede Ales di Napoli (Via Santa Brigida) con disponibilità a frequenti trasferte su tutto il territorio nazionale.

Nell’ambito delle sopraelencate attività, viene richiesta specificatamente garanzia su:

– ampia disponibilità alla flessibilità degli orari lavorativi;

– ampia disponibilità di supporti informatici, Hardware e Software;

– ampia disponibilità a trasferte e pernottamenti sul territorio.

 

  1. REQUISITI PER L’INSERIMENTO NELL’ELENCO

Requisiti di carattere generale:

  • cittadinanza italiana o di una degli Stati membri dell’Unione europea, ovvero di altro Stato extraeuropeo in conformità alle vigenti disposizioni in materia;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere subito condanne penali e non essere soggetto a procedimenti penali per cui le disposizioni di legge impediscano la costituzione di un rapporto di impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non essere mai stato destituito o dichiarato decaduto da un impiego presso una pubblica amministrazione, ovvero in caso affermativo specificarne il motivo;
  • aver compiuto il diciottesimo anno di età;
  • aver assolto, se tenuto, agli obblighi di leva;
  • requisiti di ordine generale di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016 per contrarre con la Pubblica Amministrazione, in ordine ai quali dovranno rendere, a pena di inammissibilità, apposita autocertificazione resa ai sensi e nelle forme del DPR 445/2000 e s.m.i. utilizzando il modello di candidatura ed autocertificazione di cui al presente avviso;
  • essere in possesso degli eventuali requisiti richiesti dalla normativa vigente per l’esercizio della propria attività professionale;
  • accettare incondizionatamente le disposizioni contenute nel presente avviso;
  • per gli istanti di nazionalità straniera costituisce ulteriore requisito di ammissibilità, l’ottima conoscenza della lingua italiana parlata e scritta;
  • l’ottima conoscenza dei supporti informatici pacchetto Office, Autocad e Project.

 

Requisiti professionali:

I soggetti ai quali è rivolto il presente avviso sono singoli professionisti in possesso di:

  • Requisiti professionali stabiliti dall’articolo 32 D.Lgs 81/2008 e s.m.i.;
  • Comprovata esperienza nel ruolo di RSPP e/o ASPP da almeno 3 anni nelle attività presso Siti Archeologici e/o di Restauro e/o Risanamento Conservativo di Beni Sottoposti a Tutela del MiC;
  • Attestato di frequenza di corsi di formazione e aggiornamento specifici per RSPP/ASPP modulo A ed il modulo B;
  • Comprovata esperienza nel ruolo di Formatore Qualificato in materia Salute e Sicurezza sul Lavoro secondo D.I. 6 marzo 2013 e Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016.

 

  1. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

5.1. I soggetti ai quali è rivolto l’avviso a manifestare il proprio interesse sono i singoli professionisti, di entrambi i sessi (Legge 903/77) in possesso dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016 per contrarre con la Pubblica Amministrazione, in ordine ai quali dovranno rendere, a pena di inammissibilità, apposita autocertificazione resa ai sensi e nelle forme del DPR 445/2000 e s.m.i..

 

5.2. I professionisti dovranno rendere apposita autocertificazione relativa ai requisiti di ordine speciale di capacità tecnico professionale, resa ai sensi e nelle forme del DPR 445/2000 e s.m.i., dichiarando di essere in possesso di esperienze pregresse maturate in servizi analoghi a quanto sopra riportato (paragrafo 2 e 4), da documentarsi mediante un elenco dei principali servizi svolti nell’ultimo triennio, ricoprendo le posizioni sopra indicate. I professionisti dovranno quindi riportare nella scheda di domanda, l’indicazione dell’oggetto di ciascun servizio svolto, le date e i destinatari, pubblici o privati, dei servizi stessi.

(Non sono considerati idonei gli stage, i tirocini, volontariato, servizio civile, formazione all’interno di percorsi scolastici o post-scolastici).

Il possesso dei requisiti (di cui ai paragrafi 4 e 5) dovrà risultare espressamente dal C.V. inviato, a pena di esclusione.

La Ales S.p.A. si riserva di verificare il possesso dei suddetti requisiti nelle forme previste dalla legge.

 

  1. CORRISPETTIVO

 

Il Corrispettivo per l’esecuzione dell’incarico è di € 30.000,00 (trentamilaeuro/00)

 

  1. MODALITÀ E TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

 

I candidati interessati possono inviare un dettagliato C.V., citando l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003, esclusivamente all’indirizzo e-mail:

selezionedelpersonale@ales-spa.com indicando come oggetto “SHORT LIST ASPP

 

Alla domanda di cui sopra dovrà essere allegato:

  1. copia del documento di identità in corso di validità;
  2. curriculum vitae, datato e sottoscritto con firma autografa o digitale;
  3. elenco degli eventuali titoli aggiuntivi quali ad es.: dottorati, master, attestati di partecipazione e certificazioni, attività scientifiche, pubblicazioni relativi alla materia del servizio in oggetto;

 

La domanda dovrà essere presentata con le modalità di cui al presente avviso entro e non oltre le ore 23.59 del giorno 07 luglio 2023

Non saranno prese in considerazione le domande non complete o presentate successivamente al termine di scadenza sopra indicato.

 

  1. VERIFICA DELLE DOMANDE E FORMAZIONE DEGLI ELENCHI

Le domande pervenute in tempo utile saranno verificate dall’Amministrazione per accertare la loro rispondenza ai requisiti richiesti per l’iscrizione. Non è prevista una graduatoria di merito.

Gli interessati in possesso dei requisiti saranno inseriti nell’elenco, in ordine alfabetico.

 

Dall’Elenco così costituito la ALES S.p.A. potrà selezionare, in base al criterio di rotazione e nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, i professionisti ai quali verrà proposta la stipula di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa.

La formazione dell’elenco non mette in atto nessuna procedura selettiva, concorsuale o paraconcorsuale, né parimenti prevede alcuna graduatoria di merito delle figure professionali, ma semplicemente consiste nell’individuazione di soggetti ai quali rivolgere l’invito di collaborazione sopra citato.

 

ALES si riserva la possibilità di verificare, in qualsiasi momento, la veridicità dei dati e di richiedere documenti giustificativi, eventuali integrazioni e/o dichiarazioni di atto notorio.

ALES non è in alcun modo vincolato ad attingere all’elenco e a suo insindacabile giudizio, può ricorrere a specifici avvisi di tipo temporaneo per la selezione o alle altre procedure finalizzate al reclutamento delle professionalità e al raggiungimento degli obiettivi istituzionali.

Gli elenchi avranno validità di 12 (dodici) mesi a decorrere dalla data di pubblicazione, a meno di eventuali proroghe di efficacia disposte dalla stessa ALES.

La cancellazione dei soggetti dagli elenchi verrà effettuata d’ufficio nel caso di:

– accertata falsità delle dichiarazioni rese dal professionista ai fini dell’iscrizione negli elenchi;

– espressa richiesta da parte dell’interessato da inviarsi via pec.

 

  1. CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI

Gli eventuali incarichi saranno affidati nel rispetto della normativa vigente in materia. La durata dei contratti sarà determinata in funzione delle specifiche esigenze di ALES

L’affidamento di eventuali incarichi, nel rispetto della vigente normativa, sarà subordinato all’accettazione da parte del soggetto selezionato e previa verifica sulle veridicità delle dichiarazioni rese.

La sede e le modalità di svolgimento degli incarichi saranno individuate ed indicate di volta in volta in relazione a specifiche esigenze manifestate ad ALES da parte del, la ALES S.p.A. si riserva di valutare l’idoneità delle candidature che perverranno e di individuare il professionista a cui affidare il servizio in argomento, effettuando una valutazione comparativa globale nell’ambito degli obiettivi prefissati dalla ALES S.p.A., in ragione delle condizioni qualitative migliori e complessivamente più vantaggiose per la Società.

La ALES si riserva inoltre di effettuare l’affidamento anche in presenza di un solo candidato, ovvero di non procedere all’affidamento qualora nessuna delle candidature pervenute dovesse essere ritenuta idonea.

Al professionista che sarà selezionato verrà proposta la stipula di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa con retribuzione indicata nella domanda presentata, al netto degli oneri di legge a carico di Ales spa. Il professionista di volta in volta prescelto sarà invitato via mail a sottoscrivere il contratto.

 

  1. INFORMATIVA AI SENSI DEGLI ARTT. 13-14 DEL REGOLAMENTO EUROPEO N. 679/2016

Ai sensi degli artt.13 e 14 del Regolamento Europeo n. 679/2016 si forniscono le seguenti informazioni relative al trattamento dei dati personali:

Titolare del trattamento: A.L.E.S. Arte Lavoro e Servizi S.p.A., Società con Socio unico Ministero della Cultura (MiC)

Indirizzo: Via Nazionale n. 243 – 00184 Roma

Telefono: 06.48777001 – Fax: 065134504. PEC: infoales-spa@pec.it

Responsabile della protezione dei dati personali: il Responsabile della protezione dei dati è l’Avv. Pietro Mascolo – PEC infoales-spa@pec.it. E-mail privacy@ales-spa.com

Finalità e base giuridica del trattamento: il trattamento dei dati personali è diretto all’espletamento da parte di ALES S.p.A. di funzioni istituzionali inerenti la gestione della procedura selettiva in oggetto e saranno trattati per l’eventuale rilascio di provvedimenti annessi e/o conseguenti e, pertanto, ai sensi dell’art. 6 comma 1 lett. e) del Regolamento europeo, non necessita del suo consenso. Le operazioni eseguite sui dati sono controllo e registrazione.

Destinatari dei dati personali: i dati personali potranno essere comunicati ad uffici interni e ad Enti Pubblici autorizzati al trattamento per le stesse finalità sopra dichiarate;

Trasferimento dei dati personali a Paesi extra UE: i suoi dati personali non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in Paesi terzi non appartenenti all’U.E.;

Periodo di conservazione: i dati sono conservati per un periodo non superiore a quello necessario per il perseguimento delle finalità sopra menzionate;

Diritti dell’interessato: l’interessato ha diritto di chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati;

Reclamo: l’interessato ha diritto di proporre reclamo al Garante per la Protezione dei Dati Personali, con sede in piazza di Montecitorio, 121 – 00186 Roma _ t. (+39)06 696771 _ fax (+39)06 69677 3785 _ PEC protocollo@pec.gpdp.it _ Ufficio Relazioni con il Pubblico urp@gpdp.it.

 

  1. PUBBLICITÀ

Il presente Avviso viene divulgato tramite la pubblicazione sul profilo di committente della Stazione appaltante http://www.ales-spa.com

 



29/02/2024

Il Presidente e AD di Ales, tra gli organizzatori del convegno “La violenza psicologica uccide. Riconoscere e difendersi da una relazione tossica”.

L’iniziativa, prevista il 2 marzo 2024 alle ore 17:00, presso l’Auditorium – Sala Paris – del Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone, è promossa dal Settore del Welfare – Servizi Sociali del Comune di Frosinone in collaborazione con il Distretto Sociale B. Tema del convegno le relazioni tossiche connotate da violenza fisica, di genere […]

21/02/2024

Sinergie per il futuro al Parco Archeologico del Colosseo

L’incontro tra il Presidente e AD Ales (Società in house del Ministero della Cultura) Fabio Tagliaferri e il Direttore del Parco Archeologico del Colosseo, Alfonsina Russo, conferma Ales come punto di riferimento nell’ambito della tutela e della valorizzazione del patrimonio culturale italiano. Collaborazioni e progetti futuri per una sinergia ricca di potenzialità che vede già […]

13/02/2024

Prima visita del nuovo Presidente e Amministratore Delegato di Ales ( Società in house del MiC), Fabio Tagliaferri, al Parco Archeologico di Pompei

Con oltre 200 risorse impiegate sul sito archeologico, Ales offre al Ministero della Cultura servizi volti a migliorare le esperienze di fruizione dei beni per i visitatori del parco archeologico che prevedono l’accoglienza, l’assistenza al pubblico nel corso della visita e la vigilanza sui beni.   Anche grazie alla collaborazione con Ales, il Parco Archeologico […]