Mostra – L’Italia è un desiderio

12/06/2023

Le Scuderie del Quirinale presentano “L’Italia è un desiderio. Fotografie, Paesaggi e Visioni (1842-2022). Le Collezioni Alinari e Mufoco”,  riprendendo la tradizione di dedicare un’importante mostra alla fotografia: una nuova grande esposizione, fino al 3 settembre, a Roma, organizzata con Fondazione Alinari per la Fotografia e con il Museo di Fotografia Contemporanea.

Nata dalla volontà di far conoscere al pubblico il ricco patrimonio fotografico di cui il nostro Paese dispone, attraverso un viaggio all’interno delle collezioni pubbliche di Fondazione Alinari e Museo di Fotografia Contemporanea, la rassegna intende valorizzare sia la fotografia storica che quella contemporanea attraverso uno straordinario racconto della rappresentazione del paesaggio italiano, nel corso di quasi due secoli – dalla metà del XIX secolo fino ai giorni nostri – sottolineandone le trasformazioni quanto i numerosi e diversi punti di vista. Un arco temporale significativo nonché coincidente con la storia stessa dell’ “invenzione maravigliosa”, dagli albori fino ai giorni nostri.

Al centro dell’esposizione, dunque, il paesaggio, inteso come elemento identitario della cultura italiana nonché soggetto privilegiato delle sperimentazioni artistiche ottocentesche, sia in pittura che in fotografia. Paesaggio che nel corso degli ultimi cinquant’anni torna a rivestire un ruolo centrale nella fotografia italiana, dando vita a una vera e propria scuola, riconosciuta in ambito internazionale.

La mostra offre una selezione di oltre 600 opere – fra dagherrotipi, primordiali negativi su carta e su vetro, diapositive, lastre, autocromie, stampe vintage e stampe fine art da negativo originale, fino alle stampe a colori in grande formato e alle modalità più contemporanee di presentazione delle immagini – che, oltre a consentire al pubblico di scoprire ed apprezzare una straordinaria varietà di materiali e tecniche, condurranno quest’ultimo attraverso un excursus dell’evoluzione delle modalità di rappresentazione del Bel Paese, apprezzandone una bellezza che lo ha proposto a lungo come modello per l’Occidente ma anche misurandosi con le sue contraddizioni.

Strutturata secondo un percorso cronologico, l’esposizione presenta al primo piano delle Scuderie del Quirinale le fotografie appartenenti agli Archivi Alinari e al secondo piano, in continuità, le opere delle collezioni del Museo di Fotografia Contemporanea. 

Per maggiori info

 



29/02/2024

Il Presidente e AD di Ales, tra gli organizzatori del convegno “La violenza psicologica uccide. Riconoscere e difendersi da una relazione tossica”.

L’iniziativa, prevista il 2 marzo 2024 alle ore 17:00, presso l’Auditorium – Sala Paris – del Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone, è promossa dal Settore del Welfare – Servizi Sociali del Comune di Frosinone in collaborazione con il Distretto Sociale B. Tema del convegno le relazioni tossiche connotate da violenza fisica, di genere […]

21/02/2024

Sinergie per il futuro al Parco Archeologico del Colosseo

L’incontro tra il Presidente e AD Ales (Società in house del Ministero della Cultura) Fabio Tagliaferri e il Direttore del Parco Archeologico del Colosseo, Alfonsina Russo, conferma Ales come punto di riferimento nell’ambito della tutela e della valorizzazione del patrimonio culturale italiano. Collaborazioni e progetti futuri per una sinergia ricca di potenzialità che vede già […]

13/02/2024

Prima visita del nuovo Presidente e Amministratore Delegato di Ales ( Società in house del MiC), Fabio Tagliaferri, al Parco Archeologico di Pompei

Con oltre 200 risorse impiegate sul sito archeologico, Ales offre al Ministero della Cultura servizi volti a migliorare le esperienze di fruizione dei beni per i visitatori del parco archeologico che prevedono l’accoglienza, l’assistenza al pubblico nel corso della visita e la vigilanza sui beni.   Anche grazie alla collaborazione con Ales, il Parco Archeologico […]